Impugnare correttamente il manipolo | TUTORIAL

Sapere come impugnare correttamente il manipolo della fresa, è essenziale per riuscire a rendere davvero questo strumento il nostro alleato.

Ma vediamo dettagliatamente come fare.

La posizione corretta per impugnare correttamente il manipolo

Capire qual è la posizione migliore per utilizzare la lima elettrica, è assolutamente importante per evitare problemi fisici (tendiniti, stiramenti, etc.) e gesti inconsulti che possono mettere a repentaglio la sicurezza dell’operatrice e ancor di più della cliente.

In linea di massima, è abbastanza intuitivo capire come impugnare correttamente il manipolo, soprattutto dopo alcuni tempi di utilizzo.

La stabilità

Nel prospetto che segue sono spiegate sinteticamente quali sono le “regole” da rispettare:

impugnare correttamente il manipolo della fresa

Dalla foto che segue, arriva un altro eventuale chiarimento:

impugnare correttamente il manipolo della fresa

Benefici da una corretta impugnatura

Mantenendo la giusta “postura” delle mani durante il lavoro, oltre a, come già più volte detto, evitare fastidiosi dolori e far accidentalmente “sfuggire” la punta della fresa, permette anche di modulare adeguatamente la pressione sulle unghie. Intensificando quest’ultima, otterremo un’azione aggressiva per ridurre, ad esempio, uno strato di gel o acrilico abbastanza spesso; alleggerendo la pressione, invece, riusciremo a lavorare bene, per esempio, intorno alle cuticole, zona decisamente molto delicata. 

E con la giusta pressione, e senza insistere troppo sullo stesso punto dell’unghia, potremo evitare anche il bruciore che scatena il surriscaldarsi della punta e che viene “scaricato” sull’unghia stessa.

Pratica

E’ facile pensare che queste nozioni ora possono sembrare chissà quanto complesse.. Chi avrebbe mai detto che esiste una “postura” anche per le mani durante il lavoro? Ma con un pò di pratica, è possibile vedere che in realtà quanto scritto avviene in maniera molto naturale, e non servirà prestare troppa attenzione. 

Magari i primi tempi, per prendere confidenza, si può provare impugnando una tip per unghie, o meglio ancora, una mano finta per esercitazioni.

Sarà più che mai una simulazione VERA di quello che poi andremo a fare sulle clienti!