Come preparare l’unghia naturale con la fresa | Tutorial ricostruzione unghie [VIDEO]

come-preparare-lunghia-naturale

Uno step essenziale per la riuscita di un lavoro di ricostruzione delle unghie è senza dubbio la preparazione dell’unghia naturale. Dunque questo articolo è volto proprio a spiegare come preparare l’unghia naturale con la fresa.

La fresa come ausilio

Naturalmente è possibile effettuare questa prima fase con la fresa per unghie, fedele alleata, che permetterà di fare un lavoro omogeneo, senza fatica e in minor tempo.

come-preparare-unghia-naturale-con-fresa

Nemmeno a dirlo… è un’operazione che andrà fatta con la massima attenzione! Si lavora sulla superficie ungueale, e con la più piccola distrazione o incertezza si possono fare danni seri, anche permanenti.

Le fasi

Dopo aver disinfettato accuratamente le mani della cliente, sia che le unghie sono già coperte col gel (o acrilico), sia che invece si presentino libere, la procedura è in grandi linee simile.

Solo in caso di vecchio lavoro in gel / acrilico presente:

Nel caso ci sia già un lavoro in gel, andrà ridotto lo spessore con una punta per fresa piuttosto aggressiva. Ricordando sempre di non insistere troppi secondi sullo stesso punto (per evitare di far surriscaldare il prodotto e provocare forte calore all’unghia naturale), andremo a eliminare vecchie nail art, colori e buona parte della struttura.

Utilizzando la punta specifica per le cuticole, ben disinfettata, andremo a passarla con delicatezza lungo tutta la zona delle cuticole appunto. In questo modo, verranno sollevate e sarà possibile eliminare quelle in eccesso.

Lo step successivo prevede l’opacizzazione della parte di unghia cresciuta, così da renderla uniforme con lo strato di gel presente.

Fare attenzione a rimuovere qualsiasi traccia di sollevamenti di gel. Questo per evitare ristagni di acqua, con cui le mani vengono ripetutamente in contatto, e rischi di micosi e muffe.

Dopo aver reso omogenea tutta la superficie, qualora fossero presenti delle cuticole rialzate, ispessite e decisamente antiestetiche, possiamo eliminarle definitivamente con delle tronchesine (accuratamente sterilizzate).

Liquidi di adesione

Ora l’unghia è pronta per ricevere i liquidi che favoriscono l’adesione di gel/acrilico. Successivamente si può procedere con la stesura del gel o la lavorazione dell’acrilico.

Di seguito troverete il videotutorial che illustra passo passo le operazioni.

Se vi piace, contribuite con un LIKE e CONDIVIDETE. Grazie per il supporto!

One thought on “Come preparare l’unghia naturale con la fresa | Tutorial ricostruzione unghie [VIDEO]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *